Uno dei principali elementi di competitività all’interno delle aziende è rappresentato dalle competenze dei propri dipendenti, che attraverso il loro impegno concorrono al raggiungimento degli obiettivi dell’impresa.

Nasce così l’esigenza di individuare ed attivare un sistema di retribuzione variabile aggiuntivo, non determinabile a priori, declinato in tutti gli ambiti organizzativi: l’obiettivo è quello di incrementare e sviluppare i dati economici legati alla produttività ed alla redditività delle imprese.

Per fornire alle imprese strumenti utili ad incentivare queste dinamiche, permettendo così ai lavoratori di implementare il proprio reddito anche attraverso il cosiddetto welfare aziendale, Confesercenti Regionale Lombardia, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil hanno stipulato un accordo quadro per la detassazione dei premi di produttività per il territorio lombardo.

 

Riferimenti normativi e fiscali

- Le somme devono essere erogate in esecuzione di contratti aziendali o territoriali stipulati dalle associazioni datoriali e dalle organizzazioni sindacali comparativamente più rappresentative di cui all’art. 51 del D.Lgs. 81 del 15/6/2015;

- La tassazione sostitutiva al 10% è riferita ai premi di risultato di ammontare variabile corrisposti a fronte di incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione;
- i benefici contributivi o fiscali devono essere riconosciuti a condizione che tali contratti siano depositati in via telematica presso l’Ispettorato Territoriale del Lavoro competente;
- il Decreto Interministeriale del 25 marzo 2016 ha individuato i criteri di misurazione degli incrementi di produttività, redditività, qualità ed efficienza sopra menzionati;
- il limite dell’imponibile dei titolari di reddito di lavoro dipendente ammesso al beneficio è di € 3.000 (€ 4.000 lordi per le aziende che coinvolgono i propri dipendenti nell’organizzazione del lavoro) e la soglia di reddito entro la quale esso è riconosciuto è di € 80.000.

 

Ambito di applicazione

L’accordo è valido per l’anno 2018 per tutti i dipendenti delle aziende aderenti al sistema di Confesercenti Lombardia che applichino integralmente gli istituti contrattuali ad essa afferenti, nonché il rispetto delle norme su salute e sicurezza. Pertanto, riguarderà le erogazioni a titolo di Premio di Risultato intervenute nel periodo tra gennaio e dicembre 2018. L’accordo riferito al 2019 è in corso di sottoscrizione.


L’accordo è stato depositato da Confesercenti come previsto dall’articolo 5 del D.M. 25 marzo 2016 e con le modalità indicate all’articolo 14 del D.Lgs. n. 151/2015, esonerando in tal modo, dal medesimo adempimento, le aziende aderenti al Sistema Regionale Lombardia.

 

RICHIEDI IL TESTO INTEGRALE DELL'ACCORDO

 

Richiesto
Richiesto
Richiesto
Richiesto
Richiesto

Partners

clients logo
clients logo
clients logo
clients logo
clients logo
clients logo